July Sky / by franz




July Sky


Ti penso spesso
in queste lunghe sere di luglio
quando la notte aspetta paziente
il giorno che non ha voglia di finire
il cielo s’increspa di rosso
e finalmente il caldo da tregua
da quando sei lontana
sento viva la tua presenza
(che strano)
ci salutavamo con tristezza
come fosse l’ultima volta
c’è stata un’ultima volta?
in che cosa è stata diversa dalle altre?
adesso so quanto amore avevo per te
per i tuoi gesti, per i tuoi pensieri
e quanto fossi innamorato della tua anima
mi manca la tua voce
in queste lunghe sere
così silenziose
immobili
inutili